.
Annunci online

candyfloss
Chi sono io? Quando lo capirò ve ne farò partecipe.
 
 
 
 
           
       

Senza di te le emozioni di oggi
sarebbero la pelle morta delle emozioni passate




Lascia
che il mondo
scivoli fra le tue dita



Ci sono tre modi di fare:
il modo giusto, il modo sbagliato e il mio modo di fare.




Where are the hopes?
Where are the dreams?



Tu sai che tutto ciò che è stato resterà...

Eka
&Broccola son do' emo. xD


Io sono una cessa. Scusate.




CIORLY
io e te governeremo il mondo. (Y)




Lasciate che io continui a vivere questa mia favola



lecaduteinskate







You're telling me something,
but I don't want understand.


cuddleme.


Sailor moon, Sailor bus, Autobus.



Noi facciamo strage.
uhauha



Siamo cambiate.
Tutte due. E questa è l'ultima foto, prima del vero mutamento :)


Anna.                                 Andrew (la bottiglietta)   Erika.



< La mai puccipupu. >


OGNI RIFERIMENTO A COSE E PERSONE
NON E' MAI
PURAMENTE CASUALE.




I <3 Brizz & Mago

E che brizzi si è anche abbassato xD


Migliori amici.







Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaah!!!!


How does it feel to be different to me..

.e sarà come volare.


FRAMMENTI




Ekibus.

Le foto in bianco e nero mi piacciono tanto, si.

Rocky Balboa

La felicità è un modo di vivere.

Oddea, non è vero che
sei fatta di crema, vero?


Parla piano.

Mai più rappresentanti noi, eh!




La realtà è l'incubo dei sogni.






Perchè forse la vita la capisce chi è più pratico.



Gli ideali sono pericolosi.
E' meglio la realtà. Ferisce, ma vale di più.




"Sinceramente mia cara... me ne infischio"
Mi odierai per questa foto XD, già lo so.


Il cuore ha delle ragioni che la ragione non può capire.



Ma cos'avete in testa ragazze!?

Mai più KEBAB.




Nessun ambizione per quanto nobile possa essere
ci autorizza a far soffrire qualcun altro.



Io e te abbiamo così tante cose in comune..


"Ciao merda!"
Io e te:
Se tutti i peli in corpo crescessero
alla stessa velocità dei capelli?
I rubber e il tuo disegno.
Il 3 novembre del tuo diario.
Se continuiamo a ridere in questo modo
le guance finiranno per strisciare a terra.
Discorsi con la Nadia ad artistica.
Il nostro fare i compiti di latino.
Noi e i prof con i nomi.
Nomi finti.
Scleri per R. quando passa. =D
Il mio sogno.
La bambola woodoo della merda1.
La testa della merda2 che sforna Kinder paradiso.
La giovanna e la mariagratia. [scritto così il nome è giusto]
Andrew che anche se in pendenza mi viene addosso e mi spiaccica.
La spallata.
L'oggetto della vergogna.
Metà uomo metà donna a spagnolo.
La mossa di martino.
Il parla-mento.
Io che mi soffoco con un mandarino perchè mi fai ridere.
I nostri nomi sono formati da una serie di sillabe:
ele, eka, ibi, lau, ila e poi...ciorly oppure ali.
Tu non riesci a leggere l'ultimo post.
La censura delle foto.

E in fine, per concludere in bellezza:
La pera tagliata a metà con la cannuccia infilata!




L'ila torna un po' bambina.











A volte le persone credono impossibili
cose che semplicemente non hanno mai visto. 






Tutto questo.
Tutto questo rimarrà.



 
15 marzo 2009

Direi addio non è mai facile

Giurerei che questo blog è stato per tanto tempo un rifugio, una tana. Il mio nascondiglio preferito.
La gente si nasconde quando ha paura, quando ha bisogno di stare da sola per un po', quando vuole ripararsi dal mondo esterno.
Non sono tornata affatto, candyfloss ormai non mi appartiene più davvero.
Appartiene ai miei tredici e quattordici anni.
Appartiene a chi mi ha accompagnato alle medie.
Appartiene al duemilasei,al duemilasette. Il duemilaotto stacca un po'.

Non ricordavo più la password sinceramente, solo ora ho trovato un biglietto in cui l'avevo scritta.
Queste ventimila visite che popolano l'angolo virtuale, che abbandono per sempre, risalgono a tempo fa.
Non mi và di eliminare il blog, di eliminare ricordi, scritte e idee buttate su internet.
Infondo è sempre bello digitare candyfloss.ilcannocchiale.it e ritrovare chi ero.
Infondo una parte di personalità l'ho sviluppata anche qui.
Internet non è la mia vita, internet è un passatempo. Ma internet può aiutare.
Con tutto quello che è accaduto in questi mesi potrei scrivere un libro.
Sto lavorando su un romanzo. Lo so, sembra strano che la quasi sedicenne Erika scriva un libro.
Ma lo sto scrivendo e prometto, lo pubblicherò.
Erika T. Poulain è morta tanto tempo fa. Un anno circa. Un incidente forse, o forse l'ho uccisa io.
Un po' di cattiveria, forse poca  casualità.
Vi lascio con un abbraccio. Addio.
Erika Poulain, che era Candyfloss. :]








permalink | inviato da .E k A il 15/3/2009 alle 11:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

E k a's myspace
.pieces.
pieces
La mia broccola
sista
Yoghi
l'altra anna
giu
Pucc



me l'avete letto 57476 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     maggio